Programma serale

Il 71° IJK a Wiesbaden vi mostrerà la varietà artistica della musica nel mondo esperantista. In questi giorni, stiamo preparando per voi un insieme variopinto di musicisti, celebri e meno celebri (soprattutto per un pubblico giovane), provenienti da vari paesi e con differenti stili musicali. I responsabili per il programma serale sono Leo S. (conosciuto come DĴ Leo) e Jonas M. (Jonny M), entrambi già noti nella comunità esperantista per eventi memorabili in tutto il mondo, dall'Asia all'Europa fino al Sud America. È importante per noi che possiate godervi i concerti, dai ritmi trascinanti o dai testi profondi, con la miglior qualità del suono. Il mondo esperantista ha numerosi musicisti di talento, e per voi abbiamo riuniti i migliori.

Oltre ai concerti vi offriamo anche i consueti eventi notturni: al bar, potrete provare varie bibite, tra cui cocktail, ottime birre tedesche e altri alcolici. Il "gufujo" è il luogo giusto per rilassarsi in un'atmosfera tranquilla e provare vari tipi di tè. E infine il cinema, dove verranno proiettati film sottotitolati o doppiati in esperanto.

Il programma serale è già di per sé un buon motivo per partecipare, perciò iscrivetevi! Se avete idee su ulteriori eventi per il programma serale o notturno, scriveteci.

The Heroine Whores

“The Heroine Whores” sono un gruppo proveniente da Lipsia, in Germania. Suonano un grunge essenziale senza fronzoli, che colpisce gli ascoltatori. Nel 2011 hanno pubblicato il loro primo album “Caution: Contains Confusing Calm” presso l'editore “Projektil Records”, a cui due anni è seguito l'album “B.E,N!”.

La formazione attuale è composta da Martin, Sandra e Tarcy. Quest'anno diversificheranno il nostro programma con il loro stile!

Jonny M

Dopo i suoi lavori "Pli ol espero", "Regestilo" ed una canzone nella "HipHopa Kompilo", Jonny M ha viaggiato molto per il mondo. Tokio e il Brasile sono due dei posti dove ha tenuto un concerto – l'ultimo di questi è stato allo scorso IJK!

Dopo il suo album „In Natura“, in lingua tedesca, lavora adesso diligentemente ad un album in esperanto... e ora terrà un concerto nella sua madre patria, durante lo IJK a Wiesbaden. Non vediamo l'ora!

JoMo

JoMo è uno degli artisti più conosciuti e forti del mondo esperantista. Abita a Tolosa ed è esperantista sin dal 1988, e musicista da ancora prima. JoMo ha già pubblicato molti album in esperanto ed è una delle star che possiamo presentare ai non esperantisti, quando vogliamo mostrare loro la nostra cultura!

Siamo molto felici che venga al nostro magnifico incontro e che ci intratterà per tutta la serata!

DĴ Leo

Per DĴ Leo, l'esperanto non è che una delle lingue che parla dalla nascita. Ma l'altra cosa che ha cominciato sin dalla più tenera età è fare il disc jockey. Sin da allora, è uno dei migliori e più variegati DJ esperantisti al mondo!

Non è importante nel mondo esperantista solo in quanto DJ; è stato molto laborioso anche come organizzante, ed ha lavorato nella gioventù esperantista tedesca (GEJ), durante la JES ed è stato persino uno degli organizzatori di un incontro in Giappone. Siamo orgogliosi che suonerà più volte durante lo IJK in Wiesbaden.

Initials dc / Inicialoj dc

Il progetto multilingue inicials dc / inicialoj dc è stato lanciato nel 2003 a Francoforte dall'artista francese Eric Languillat. Nel corso degli anni, ha prodotto molti album pop in francese, tedesco, inglese ed esperanto.

Ha tenuto spesso dei concerti durante il JES, in incontri esperantisti tedeschi, perciò ora che il grande IJK è in questo paese lo abbiamo invitato ad esibirsi!

Ŝanĝo

Sepa kaj Asorti

Il gruppo "Sepa kaj Asorti" è stato fondato nel 1992 e da allora suonano country, blues, folk, rock, in russo, lituano, inglese e esperanto. Hanno aperto uno studio musicale, una casa di produzione cinematografica ed una casa editrice nel 1995. Sepa kaj Asorti è un gruppo molto longevo, essendosi esibito in esperanto dal 1992 fino ad oggi.

Hanno pubblicato le cassette "Se povus mi" 1993," Ni denove renkontiĝos" 1995, "Edgar+Asorti" 1995, i dischi "Lernejaj amikoj" 2005," Kantu kune" 2007, "Verda Hejmo" 2009, "Espero" 2013.

42

Questo numero non è soltanto la risposta a tutto quanto, ma anche il gruppo rock delle sorelle Hanne e Helen assieme ad altri musicisti ospiti (Gli Okulvitroj!). Il gruppo rifiuta una definizione del loro stile musicale, perciò suonano tutto ciò che gli va, sia in inglese che in esperanto. E la cosa più importante: spaccano. Se non li avete ancora visti allo JES, potrete forse apprezzarli in questo loro prossimo concerto.